Alimentazione ayurvedica: curarsi con il cibo

Per avere un corpo sano e una mente calma ed equilibrata, abbiamo bisogno di cibo della stessa natura. L’Ayurveda non prescrive diete, ma consiglia di mangiare di tutto, con particolare attenzione alla costituzione (dosha) e con un occhio di riguardo alla bussola dei sapori. Secondo l’Ayurveda ogni sapore ha un suo effetto sull’organismo.
Nel suo aspetto preventivo e disintossicante, la cucina ayurvedica permette all’individuo di acquisire consapevolezza sulle reali necessità del suo complesso corpo-mente e fornisce gli elementi a lui più adeguati.
L’alimentazione è la prima medicina e la cucina è la farmacia dove questi vengono preparati.

Tematiche

  • Breve introduzione all’Ayurveda
  • Le tre costituzioni Vata, Pitta, Kapha
  • Principi basilari dell’alimentazione ayurvedica
  • La mescolanza dei 5 grandi elementi
  • I 6 sapori in cucina
  • Alimentarsi secondo le proprie caratteristiche personali

Obiettivo

La dieta ayurvedica è un tipo di regime alimentare che si propone il raggiungimento dell’equilibrio del corpo e dello spirito attraverso l’alimentazione. Per trovare la dieta ideale non servono calcoli di calorie, menù fissi o altre rigide regole, ma basta semplicemente ricercare l’armonia tra gli elementi.

“La maggior parte dei disturbi che affliggono gli essere umani può essere collegata ad una scorretta dieta alimentare, per cui, ogni cibo, se ben adeguato alla persona, può favorire il ripristino dell’equilibrio psico-fisico.”  Charaka Samhita

iscriviti subitoscarica il programma

Docente Sonia Manfra
Diplomata Operatrice Ayurvedica e Shiatsu.
Insegnante Yoga
Date e Orario Il corso si terrà nell’arco di 1 giorno per un totale di 8 ore
domenica 25.02.2018    Orario: 8.30-12.30 / 13.30-17.30
Termine d’iscrizione 09.02.2018
Requisiti Il corso è aperto a tutti i terapisti